Il bebe' e i primi bagnetti

L'importanza della cura del bebe'

E' consigliato fare il primo bagnetto al bebe' nei primi 15 giorni di vita quando cade il moncone del cordone ombelicale, cio' perche' l'acqua ostacola la cicatrizzazioone dei tessuti.
Nel frattempo il neonato va deterso con spugnature d'acqua tiepida su tutto il corpo eccetto che nelle zone del cordone ombelicale. Dal momento in cui l'ombelico si e' cicatrizzato e' possibile fare il primo bagnetto al piccolo.

La pelle del bebe' nei primi giorni risulta estremamente fragile e pertanto e' indispensabile prestargli estrema cura, dandole il tempo di rafforzare la funzione di "naturale barriera".

Al fine di rafforzare la pelle del bebe' e' bene acquistare prodotti specifici per l'infanzia (saponetta, olio per il corpo ecc) che abbiano un ph 5.5.
Se il bebe' ha la cute predisposta a reazioni allergiche e' utile l'utilizzo di un'olio da bagno che svolgerā un'azione lenitiva e calmante e diminuirā pertanto l'impatto con l'acqua calcarea.

La temperatura dell'acqua durante il bagnetto deve essere di circa 37° C per misurarla esistono in commercio termometri appositi. Il bagno durante il bagnetto del piccolo deve avere una temperatura di circa 23°C, una temperatura moderata vi permetterā di non rischiare di far prendere al piccolo la tosse o il raffredore passando da un astanza all'altra.
IL bagnetto e' un momento importante nella crescita del bambino e per questa ragione e' utile immergerlo nell' acqua gradatamente con movimenti sicuri e decisi.
I movimenti che portano alla pulizia e detersione del piccolo vanno compiuti parlando con il bebe, guardandolo negli occhi e rivolgendosi a lui con modi dolci.